“BUONISTA” ed altri epiteti
UNO SPARO NEL BUIO
A noi siciliani, ma quanto ci piacciono le classificazioni. Sarà perché siamo personcine ordinate la cui esistenza dipende dalla giusta collocazione e conservazione delle cose; le calzette gialle nel cassetto, lo svitol nello stipetto degli utensili, il viagra nel contenitore dei medicinali ed infine le persone... già, le persone.
UNO SPARO NEL BUIO di Bruno Formosa
Francesco Italia, Paolo Reale, il Mago Omar o Lady Barbara? Interrogativi d’appendice.
IL DISTINTO OTTIMISMO DELLA MEDIOCRITA’ di Bruno Formosa
UNO SPARO NEL BUIO
Piccolo prontuario dell’arte di essere mediocri ma perdenti: tecniche di accaparramento demeritocratizzato. Esiste molta gente che, quando guarda in tv un incontro di calcio o basket o volley in cui non gioca la squadra del cuore, comincia a tifare per la formazione più debole o quella in svantaggio. Non so perché ciò capiti regolarmente; forse odio verso la protervia del potere costituito e conseguente immedesimazione con il più debole ed il meno protetto? Può darsi, ma il dato certo è che alcuni di noi soffrono spesso di questa sindrome empatica.
Handmade costitution: pratica, leggera, comprensibile. di Bruno Formosa
UNO SPARO NEL BUIO
Il nostro, quello dei siracusani, è un popolo sorprendente, un popolo dal carattere fermo e rigoroso. Infatti con fermezza e rigore si è fatto dominare nei secoli da tutte le civiltà che si sono succedute, dai Greci a Forza Italia/Pd, passando per i Francesi e gli Spagnoli. Sarà per questo che chi ci prende per francesi, chi ci prende per spagnoli... Questa variopinta collezione di culture e princìpi politico-sociali ci costringono, nostro malgrado, ad indossare i panni dei Grandi saggi, degli onniscienti, i panni dello zio che ciascuno di noi ha in famiglia, quello zio che ha viaggiato e quindi “… spiìci o’ zziu, ca iddu sapi u fattu com’è che è”.
L'eccessiva sobrietà dei messaggi elettorali
UNO SPARO NEL BUIO
Articolo di:
di BRUNO FORMOSA
UNO SPARO NEL BUIO
Valli a capire quelli di Facebook e vai a capire le regole del loro codice etico… Il social è uno strumento che molti di noi usano per confrontarsi, conoscersi, denunciare, informarsi (ma anche disinformarsi), c’è però chi lo usa per produrre liti da cortile ed imbastire trame da pettegolezzi vari.
UNO SPARO NEL BUIO
Finalmente! Molti di noi non stavano più nella pelle e scalpitavano ansiosi. Ormai ci siamo, lo si capisce da alcuni avvenimenti che segnano l’avvento di quel periodo dell’anno in cui tutti, immancabilmente, ci sentiamo più buoni.
Tumori: Brevi considerazioni sui numeri
PIU' di mille nuove diagnosi di cancro al giorno nel 2017. Secondo le stime, negli ultimi 12 mesi sono tremila in più rispetto all'anno precedente: in tutto 369mila nuovi casi. Si ammalano di più gli uomini (192.000) rispetto alle donne (177.000). Migliaia di persone che hanno bisogno di cure e assistenza. Fra le emergenze il fumo, sempre più un fattore di rischio soprattutto nella popolazione femminile.
UNO SPARO NEL BUIO
Il mondo intero è scandalizzato, ed io che scrivo e tu che leggi con esso. La sorpresa e l’amarezza hanno invaso il nostro quotidiano fatto di momenti sereni e di certezze morali.
Rottamazione Cartelle, incongruenze e disparità
UNO SPARO NEL BUIO
Nell’atto di Accertamento tributario la forma è sostanza
UNO SPARO NEL BUIO
Medicina della prevenzione: L’infezione da HPV nel maschio
UNO SPARO NEL BUIO
LA MEDICINA DELLA COPPIA: LA FERTILITÀ
Donne promotrici, una raccolta firme contro la degenerazione dello scontro politico
articolo1
Un gruppo di donne, spontaneamente riunite, si uniscono contro il linciaggio mediatico subito dalla consigliera Simona Princiotta. "Il legittimo e sacrosanto diritto di cronaca non può e non deve trascendere fino alla mortificazione della dignità delle persone" - scrivono in una lunga nota - "Pettegolezzi spacciati per notizie e commenti sempre più infamanti e denigratori si susseguono ormai con cadenza quotidiana"
Articolo di:
di ORIANA GIONFRIDDO
Abbonamento a Editoriale