dallo Stretto

Messina, le prime auto sbarcano in Sicilia

Messina, le prime auto sbarcano in Sicilia
Sono tutti residenti nell'Isola e dovranno stare in rigorosa quarantena

Si sblocca la situazione delle auto bloccate da ieri pomeriggio a Villa San Giovanni. da ieri pomeriggio.
Ieri sera si sono imbarcate le prime auto con un centinaio di persone, tra cui donne incinte. Sono tutte residenti in Sicilia, rientrano nell'Isola per motivi di sicurezza.
Questa mattina dovrebbero essere imbarcati altri mezzi.

"Dovranno stare in rigorosa quarantena com’è giusto che sia- commenta il deputato M5S all’Ars, Antonio De Luca - ma non potevano essere abbandonati al loro destino, specie se si considera che tra di loro ci sono anche anziani, bambini e donne in stato di gravidanza. La paura del Coronavirus è comprensibile, ma non può renderci disumani al punto tale da lasciare nostri conterranei letteralmente in mezzo a una strada”.

Categoria:



Pubblicità