posto in isolamento

Rosolini, nuovo caso di coronavirus: l'annuncio del sindaco

Rosolini, nuovo caso di coronavirus: l'annuncio del sindaco
Si tratterebbe di un sintomatico ma in buona salute

Un nuovo caso di Coronavirus a Rosolini. L'annuncio arriva dal sindaco, Pippo Incatasciato ieri sera attraverso un videomessaggio su facebook.
Secondo quanto riferisce il primo cittadino si tratterebbe di un sintomatico ma in buona salute, attualmente posto in isolamento obbligatorio a casa.
Riguardo i rientri da fuori regione, il sindaco fornisce i dati dei rientri censiti e dei cittadini posti in quarantena obbligatoria: i primo sono 263 rientri da fuori Regione e i secondi 87 a partire dall'11 marzo.

"Tutti i concittadini posti in quarantena obbligatoria sono costantemente assistiti dall’Asp di Siracusa – assicura il primo cittadino -. A loro raccomandiamo di non uscire, di concerto con le loro famiglie, per prevenire ogni forma o rischio di contagio. A tal proposito stiamo prevedendo un servizio di Pronto Spesa Comune che garantirà l’approvvigionamento di viveri alimentari e farmaceutici, in primis rivolto a chi si trova in quarantena obbligatoria“.

Categoria:



Pubblicità