Coronavirus

Siracusa e provincia, contenimento sanitario: Carabinieri su strada per i controlli

Siracusa e provincia, contenimento sanitario: Carabinieri su strada per i controlli
Gli esercizi commerciali sono stati immediatamente fatti chiudere e sarà inoltrata proposta di sospensione della licenza, ai sensi delle citate disposizioni governative.

Controlli dei Carabinieri su strada per verificare le misure di contenimento sanitario in ottemperanza alle prescrizioni del Governo contro il Coronavirus. Nella serata di ieri le pattuglie hanno effettuato i seguenti controlli, anche in provincia.

A Noto, 7 persone, di età compresa tra i 25 ed i 31 anni, che giocavano a calcio in un cortile.
Ad Avola 4 persone si intrattenevano a chiacchierare all'esterno di un bar regolarmente chiuso.
A Marzamemi 2 persone si intrattenevano senza giustificato motivo nel molo del borgo marinaro.
A Pachino 5 persone stavano parlando tra loro, in assembramento e non mantenendo la distanza di sicurezza interpersonale di un metro, nei pressi della piazza principale.
Ad Augusta un giovane nella notte voleva raggiungere la fidanzata dopo una discussione telefonica.
A Cassibile una rosticceria è stata trovata aperta con avventori all’interno.
A Floridia un centro scommesse era irregolarmente aperto con all’interno persone.

Gli esercizi commerciali sono stati immediatamente fatti chiudere e sarà inoltrata proposta di sospensione della licenza, ai sensi delle citate disposizioni governative.

Categoria:



Pubblicità