coronavirus

Nel Siracusano, controlli su contenimento sanitario: 9 denunciati

Siracusa, Avola, Pachino, Augusta, controlli sul rispetto del contenimento sanitario: 11 denunciati
repertorio
Nessuno di loro ha saputo fornire un giustificato motivo sulla loro presenza fuori di casa

Proseguono in tutta la provincia di Siracusa i controlli della Polizia di Stato sul rispetto del Decreto del Presidente del Consiglio dei Ministri sul contenimento sanitario.
Nel capoluogo sono state verificate le posizioni di 72 persone che circolavano in città: un giovane di 25 anni è stato denunciato perché, proveniente dal Comune di Solarino, circolava senza un valido motivo nei pressi di Via Italia, 103. Altre due persone, di 27 e 26 anni, oltre che denunciati per ricettazione di 40 chili di limoni trovati all’interno del cofano dello loro autovettura, sono stati denunciati perché circolavano in Viale Teracati senza poter giustificare il loro allontanamento da casa.
Ad Avola denuncia per due persone, di 34 e 17 anni, trovati fuori dalle rispettive abitazioni senza giustificato motivo. Entrambi, sorpresi a bordo di un motociclo rubato, sono stati denunciati, anche per ricettazione. Complessivamente è stata controllata la posizione di 20 persone.
A Pachino sono state controllate 31 persone: in due, di 46 e 41 anni, sono stati denunciati perché sorpresi mentre transitavano, senza giustificato motivo, in Piazza Vittorio Emanuele.
Ad Augusta sono state controllate 53 persone, due dei quali denunciati perché sorpresi sulla scogliera del Faro Santa Croce.

Categoria:



Pubblicità