Filcams CGIL

Siracusa, pulizieri Inps in stato di agitazione: oggi assemblea straordinaria

Siracusa, pulizieri Inps in stato di agitazione: oggi assemblea straordinaria
Accanto ai dipendenti anche Alessandro Vasquez, segretario provinciale della Filcams Cgil Siracusa

Nessuno stipendio da dicembre e mancata tredicesima. Questi i motivi che hanno portato all'assemblea straordinaria indetta dalla Filcams CGIL di Siracusa, oggi, per le lavoratrici dell’appalto di pulizie dell’Inps di Siracusa e dipendenti della Euroservice, già in stato di agitazione su base regionale.

"Inaccettabili le risposte fornite dalla direzione regionale dell’inps che scaricano la colpa al Durc della vecchia azienda immessa in appalto. - commenta Alessandro Vasquez, segretario provinciale della Filcams Cgil Siracusa - L’Inps infatti sostiene di non poter procedere all’intervento in surroga, richiesto oltre che dal sindacato, dall’azienda stessa e previsto dall’art 30 del codice degli appalti 2016, in quanto la Manital azienda che si era aggiudicata l’appalto su base regionale, versa in uno stato di insolvenza che ha coinvolto ed affamato diverse centinaia di lavoratori e lavoratrici. All’inps forse sfugge che a Luglio dell’anno scorso non opera più la Manital sull’appalto regionale, bensì una sua consorziata la Euroservice".

Categoria:



Pubblicità