8 marzo

Noto, Donne S-legate - Le Ali della Libertà: le iniziative per la Giornata della Donna

Noto, Donne S-legate - Le Ali della Libertà: le iniziative per la Giornata della Donna
Le iniziative hanno un unico filo conduttore: la donna, la sua lotta per l’emancipazione e la sua forza, le sue conquiste sociali e non solo.

A Noto due fine settimana, dal titolo "Donne S-legate - Le Ali della Libertà", in vista della Giornata Internazionale della Donna, con un unico filo conduttore: la donna, la sua lotta per l’emancipazione e la sua forza, le sue conquiste sociali e non solo.

Si parte sabato mattina, alle 11 in Porta Ferdinandea, con il primo appuntamento promosso dall’Istituto Superiore Matteo Raeli: una passeggiata tra le vie della città all’interno del progetto “Toponomastica Femminile - Sulle vie della parità”. Nel pomeriggio, invece, alle 18 il Concerto di beneficienza organizzato dal Soroptomist Club Val di Noto: alle 18 nella chiesa di Santa Caterina, con Ginevra Filli (voce ed arpa) e Salvatore Bolone (chitarra).
L’1 marzo, alle 18 a Palazzo Nicolaci, altro appuntamento organizzato dal Soroptomist Club Val di Noto con lo spettacolo teatrale “I Buchi dell’Anima - Una nessuna centomila”, con Maria Alecci e Nunzia Fasano. Martedì 3 marzo, alle 16.30 a Palazzo Nicolaci, l’incontro con Maria Attanasio, autrice de “La Ragazza di Marsiglia”, promosso da Semaforo Rosa e Toponomastica Femminile sul tema “L’altra Storia, il Risorgimento perduto”.
Sabato 7, invece, alle 19 in Sala Gagliardi l’evento promosso dalla Fidapa: “Donna Mimma”, con l’attore Davide Sbrogio che legge Pirandello accompagnato dalla chitarra di Marco Mortillaro. Domenica 8 tocca al teatro: alle 19.30 all’ex Cantina Sperimentale va in scena “Girasoli”, uno spettacolo con Alice Sgroi e regia di Giovanni Arezzo, organizzato dal Collettivo Vionnet.
Chiudono il cartellone l’incontro del 10 marzo all’ex Cantina Sperimentale (inizio ore 18) con la professoressa Angelo Condello dal titolo “Femminicidio Giuridico”, a cura dell’Istituto Superiore Matteo Raeli in collaborazione con Semaforo Rosa e Toponomastica Femminile; e quello del 15 marzo a Palazzo Nicolaci (inizio ore 18) su Isabella Caruso e “La Forza e il Possesso”, promosso dalla Pro Loco di Noto.

Categoria:



Pubblicità