sindacati

Siracusa, direttivo provinciale Fillea Cgil: il segretario Carnevale "Nel 2020 ancora lotta a illegalità"

Siracusa, direttivo provinciale Fillea Cgil: il segretario Carnevale "Nel 2020 ancora lotta a illegalità"
Tra gli obiettivi del 2020 anche far ripartire l’horror tour

Continuare a denunciare le numerosissime illegalità nel settore edile. Questo uno degli obiettivi per il 2020 stabilito ieri durante il direttivo provinciale della Fillea Cgil di Siracusa.

"La battaglia senza quartiere che stiamo conducendo innesca immediatamente una analisi delle ragioni di tale esplosione di lavoro nero e/o sottopagato. - dichiara il segretario Salvo Carenvale - Bisogna, inoltre, far ripartire l’horror tour, come quello fatto a novembre, per riaccendere i riflettori sulla incompiutezza della città su cui non vi è stato nè un segnale vitale, nè una manifestazione di interesse da parte delle istituzioni locali. Encefalogramma completamente piatto".

"Nella zona industriale, invece, occorre un nuovo patto territoriale che costringa il governo ad aprire, dopo 15 anni, a un nuovo grande tavolo dove si parli di bonifiche e modernizzazione del polo petrolchimico. - conclude Carnevale - Dentro questo grande tentativo bisogna modificare radicalmente la gestione degli appalti. Si proceda ad affidamenti quinquennali per bloccare l’emorragia occupazione dell’indotto. Introdurre, inoltre, la patente a punti delle imprese. Troppe aziende si sono presentate, nell’indotto, senza le carte in regola per reggere la sfida della qualità del lavoro".

Categoria:



Pubblicità