il sopralluogo

Sp 19 Noto-Pachino, sarà riaperta prima di Pasqua

Sp 19 Noto-Pachino, sarà riaperta prima di Pasqua
Dalle prossime ore, inoltre, sarà assicurato il passaggio dei mezzi di soccorso

Sarà riaperta prima di Pasqua la Sp 19 Noto-Pachino. Questa la rassicurazione che ha fatto seguito al sopralluogo di questa mattina insieme con l’assessore regionale alle Infrastrutture Marco Falcone con la partecipazione dei responsabili della Tosa Appalti, ditta che sta svolgendo i lavori.
Non solo, dalle prossime ore sarà assicurato il passaggio dei mezzi di soccorso: i new jersey saranno opportunamente presidiati e spostati per consentire il passaggio delle ambulanze, dei mezzi delle Forze dell’Ordine e di quelli legati alle emergenze sanitarie.

“Il Governo Musumeci - ha detto l’assessore regionale Marco Falcone - assume un impegno con tutta la comunità del Sud Est siciliano, mettendo in campo tutte le azioni per riaprire la Sp 19 entro Pasqua e consegnarla entro i termini previsti. Sarà una importante infrastruttura che aumenterà la crescita di questo territorio”.

Soddisfatto il sindaco Corrado Bonfanti, che ha accompagnato l’assessore Falcone durante la verifica dei luoghi. “Non ci resta - ha commentato - che monitorare quotidianamente gli impegni presi nella certezza che i tempi saranno rispettati. Ringrazio il comitato spontaneo che questa mattina ha esternato le proprie esigenze e ha permesso di portare nella discussione argomenti importanti di cui si è presa seria considerazione”.

"Nel frattempo - aggiunge la deputata regionale, Rossana Cannata - si sta valutando la possibilità di un percorso alternativo garantito dal passaggio dal vecchio ponte. Tutti hanno preso l’impegno a mantenere alto il livello di attenzione su questa arteria - conclude - monitorando costantemente il cantiere con il prezioso obiettivo di garantire la celerità dei lavori e ridurre al minimo i disagi per i cittadini”.

Categoria:



Pubblicità