Carabinieri

Nel Palermitano, spaccio di sostante dopanti: 4 arresti

Nel Palermitano, spaccio di sostante dopanti: 4 arresti
16 indagati

Scoperto in provincia di Palermo dai Carabinieri del Nas un giro di sostanze dopanti. In 4 sono stati arrestati: l'accusa è di associazione per delinquere finalizzata alla ricettazione e commercio di sostanze biologicamente o farmacologicamente attive, al fine di alterare le prestazioni agonistiche.
Sono state eseguite anche perquisizioni domiciliar nei confronti di altri 21 soggetti di cui 16 indagati per gli stessi reati. Sei di loro sono ritenuti responsabili di esercizio abusivo della professione sanitaria: dispensavano terapie mediche e piani nutrizionali, somministrando anche farmaci per curare gli effetti collaterali provocati dalle sostanze dopanti.
L’indagine è scaturita da un controllo eseguito dagli ispettori investigativi antidoping del Nas di Palermo su un atleta, risultato positivo dopo la gara ciclistica “Granfondo MTB - Baronessa di Carini”, disputata a Carini il 29 maggio 2016. Base operativa e di copertura sarebbero state due palestre e un negozio di integratori alimentari della provincia di Palermo.

Categoria:


Pubblicità