nato 5 anni fa

Priolo Gargallo, il progetto "Nati per Leggere" si trasforma in appuntamento quotidiano

Priolo Gargallo, il progetto "Nati per Leggere" si trasforma in appuntamento quotidiano
“Nati per Leggere” è scaturito da un protocollo d’intesa siglato tra la biblioteca comunale “Tommaso Gargallo”, i due Istituti scolastici che hanno sede nel nostro territorio e la Federazione Medici Pediatri Italiani.

Diventa un appuntamento quotidiano il progetto "Nati per Leggere", nato cinque anni fa, ogni giovedì pomeriggio, dalle 15:30 alle 16:30.
Il primo evento è stato fissato per giovedì 13 febbraio, dalle 15:30 alle 16:30, presso la biblioteca comunale di Priolo Gargallo, che ha sede al “Polivalente”.
“Nati per Leggere” è scaturito da un protocollo d’intesa siglato tra la biblioteca comunale “Tommaso Gargallo”, i due Istituti scolastici che hanno sede nel nostro territorio e la Federazione Medici Pediatri Italiani.

“Grazie a queste iniziative – ha commentato il Sindaco, Pippo Gianni – sono tanti i bimbi che nel nostro paese si sono avvicinati alla lettura; per questo ci riteniamo pronti a fissare un appuntamento settimanale in cui, spontaneamente, i bambini, ormai affezionati a questi piacevoli momenti, andranno in biblioteca accompagnati da genitori, nonni, zii, per ascoltare la voce dei lettori volontari. Le storie dedicate ai più piccoli – ha concluso il primo cittadino – favoriranno l’aggregazione e arricchiranno le loro conoscenze”.

Categoria:


Pubblicità