monta la polemica

Acqua torbida e non potabile ad Augusta, cittadini protestano in Piazza: effettuate analisi, il sindaco "Assente carica batterica"

Acqua torbida e non potabile ad Augusta, cittadini protestano in Piazza: effettuate analisi, il sindaco "Assente carica batterica"
I cittadini lamentano una mancanza di utilizzo dell'acqua per circa 50 giorni. I commercianti spiegano di provvedere di tasca propria alla fornitura dell'acqua (dove possibile)

Ha un colore tra il grigio, il verde ed il marrone l'acqua che fuoriesce dai rubinetti del centro storico di Augusta da circa 50 giorni.
Il motivo dell'acqua torbida sarebbe da ricercare nella perforazione della camicia del Pozzo della Villa. Un guasto che ha creato non pochi disagi alla città.
In via precauzionale, la sindaca Cettina Di Pietro ha firmato un'ordinanza nella quale si avvisa i cittadini della non potabilità dell'acqua e si invita, in una successiva comunicazione, ad utilizzare l'acqua solo per lo scarico dei servizi igienici.

Un situazione al limite del sopportabile. Cittadini costretti ad utilizzare l'acqua delle bottiglie anche per cucinare e per la pulizia personale. Ancora più calda la situazione per i commercianti i quali hanno denunciato di dover provvedere di tasca propria alla fornitura dell'acqua (dove possibile), anche perchè la Casa di Reclusione e la Misericordia hanno messo a disposizione i loro mezzi, ma non bastano.
Una rabbia collettiva che proprio ieri è sfociata in una manifestazione sotto il Municipio, organizzata da Manuel Mangano, a volte anche dai toni esasperati. Tra i manifestanti c'è anche chi ha intenzione di ricorrere alle vie legali per eventuali risarcimento danni.

Intano, la soluzione al problema, almeno tampone, è quella di realizzare una condotta provvisoria per collegare l'impianto ad un pozzo privato individuato nei giorni scorsi.

Analisi sono state effettuate su campioni di acqua prelevati proprio nel centro storico, a seguito delle quali la sindaca ha dichiarato "Non ci sono mai stati batteri nell’acqua immessa nella rete idrica. Non c’è stato mai il pericolo di una epidemia, come qualcuno ha purtroppo paventato. Non date credito a chi diffonde queste pericolose notizie. L’acqua campionata negli ultimi giorni è anch’essa priva di carica batterica, seppure permane la problematica della torbidità."
Inoltre, il Comune ha annunciato che da ieri sono state noleggiate altre due autobotti per andare incontro alle esigenze dei cittadini.
Ma la temperatura è calda e gli animi sono esasperati.

Categoria: