6 e 7 dicembre

Siracusa, malattie del fegato: esperti di tutta Italia si confrontano a Villa Politi

Siracusa, nuove cure delle malattie del fegato: esperti di tutta Italia si confrontano a Villa Politi
Responsabile scientifico del congresso è il gastroenterologo Gaetano Scifo, direttore dell’Unità operativa complessa di Malattie infettive dell’ospedale “Umberto I” di Siracusa.

Cinquanta esperti provenienti da tutta la Sicilia, ma anche dal resto d’Italia, si confronteranno nell’arco di sette sessioni su tutte le novità in campo per le cure delle malattie del fegato, dando ampio spazio alla gestione della terapia dell’epatite C.
Questo il tema del dibattito organizzato per il 6 e 7 dicembre, nelle sale del Grand Hotel Villa Politi di Siracusa, dal Gruppo Epatologico Clinico Associativo Siciliano, di cui è presidente Maurizio Russello, epatologo dell’Arnas “Garibaldi” di Catania. Responsabile scientifico del congresso è il gastroenterologo Gaetano Scifo, direttore dell’Unità operativa complessa di Malattie infettive dell’ospedale “Umberto I” di Siracusa.

“Anche quest’anno la riunione rappresenterà un momento di aggiornamento, confronto e condivisione di percorsi diagnostico-terapeutici tra le varie 'anime' di quanti si occupano della cura dei pazienti con malattie del fegato – sottolinea Gaetano Scifo – . Ci confronteremo con epatologi, gastroenterologi, infettivologi, internisti sulle novità in campo per la cura delle malattie croniche del fegato, che sono tra le prime cause di morbilità e mortalità in Italia, in particolare nelle fasce d’età più avanzata"