edili

Siracusa, "horror tour" tra le principali incompiute della città: atto d'accusa dei sindacati verso la politica

Siracusa, "horror tour" tra le principali incompiute della città: atto d'accusa dei sindacati verso la politica
Il giro è partito dal viadotto Targia per concludersi davanti l'ex tribunale di Piazza della Repubblica, passando per la tonnara, il parcheggio Mazzant e l'ex cantiere della fognatura di via Agatocle

Si è tenuto questa mattina l’horror tour siracusano, nell'ambito della manifestazione nazionale degli edili.
Il giro tra le principali incompiute della città, è partito dal viadotto Targia per concludere il giro dinanzi l'ex tribunale di Piazza della Repubblica, passando per la tonnara, il parcheggio Mazzanti e l'ex cantiere della fognatura di via Agatocle.

“La nostra iniziativa - hanno dichiarato i responsabili di Feneal Uil, Filca Cisl e Fillea Cgil, Severina Corallo, Gaetano La Braca e Salvo Carnevale - aveva come obiettivo quello di far vedere il lato oscuro della città. Un giro turistico al contrario per mostrare cosa si potrebbe fare per la città ma non si è fatto e non si fa tra inettitudine, inconsistenza e disinteresse politico, la città resta incompiuta e priva di uno straccio di idea per rilanciarla.
I 7000 posti di lavoro in mille imprese perse in 11 anni aggiungono - avrebbero, da sole dovuto essere sufficienti a svegliare la politica che dorme. Noi ci abbiamo messo anche le immagini per dare la misura del disastro politico che paralizza questa città.”

Sul pullman anche i segretari generali di Cgil e Cisl, Roberto Alosi e Paolo Sanzaro.

Categoria: