restauro

Lentini, il Fai interverrà per la seconda volta sulla Chiesa rupestre del Crocifisso

Lentini, il Fai interverrà per la seconda volta sulla Chiesa rupestre del Crocifisso
Iniziativa in collaborazione con Intesa Sanpaolo. Fondi per 10mila euro

Sono 27 i nuovi progetti e 500mila euro a disposizione per dare un futuro ai “luoghi del cuore”. L'iniziativa è promossa dal FAI – Fondo Ambiente Italiano in collaborazione con Intesa Sanpaolo.
Tra i fondi a disposizione, con 10.000 euro si interverrà per la seconda volta sulla Chiesa rupestre del Crocifisso di Lentini.
Dopo il recupero della Teoria dei Santi, inaugurato nel 2018, il nuovo intervento sostenuto da FAI e Intesa Sanpaolo, presentato dalla Parrocchia Santa Maria La Cava e S. Alfio, si concentrerà sul restauro conservativo di un altro affresco che compone il ciclo pittorico della Chiesa, il più importante del complesso: il Cristo Pantocratore. L’affresco, del XIII secolo, posto nel catino absidale a forma di ogiva (rivolto a est secondo lo schema degli impianti siropalestinesi), versa infatti in un pessimo stato di conservazione.

Categoria: