pallanuoto

L'Ortigia in viaggio verso Atene per la sfida contro i greci del Vouliagmeni

L'Ortigia in viaggio verso Atene per la sfida contro i greci del Vouliagmeni
In palio c'è l'accesso a quella semifinale che i biancoverdi vogliono centrare per il secondo anno consecutivo.

E' in viaggio verso Atene l'Ortigia che domani pomeriggio alle 14, ore italiane, dovrà affrontare la partita più importante di questa fase della stagione, quella contro i greci del Vouliagmeni nel ritorno dei quarti di finale di Euro Cup. In palio c'è l'accesso a quella semifinale che i biancoverdi vogliono centrare per il secondo anno consecutivo. All'andata finì nove a nove, quindi il discorso qualificazione si risolverà nei quattro tempi di Atene, dove chi segnerà un gol in più passerà il turno. La squadra è pronta, c'è grande voglia di giocare questo match, c'è la consapevolezza che non sarà facile, che l'avversario è forte, ma anche che l'Ortigia può farcela ed è pronta a lottare fino all'ultimo secondo.

"Giochiamo, secondo me, contro la squadra più forte che abbiamo incontrato sino a questo momento, tra campionato e coppa. - commenta il tecnico dell'Ortigia, Stefano Piccardo - Una squadra strutturata, con due centri di livello, due esterni d'attacco forti, con Afroudakis che è uno dei giocatori più forti in assoluto, un buon portiere e dei difensori molto bravi. È una formazione completa che sa giocare bene a pallanuoto".

Categoria: