pallanuoto

Campionato di A1, l'Ortigia batte la Florentia e continua la corsa verso la vetta

Campionato di A1, l'Ortigia batte la Florentia e continua la corsa verso la vetta
Ph. Maria Angela Cinardo
"Abbiamo avuto un atteggiamento più positivo già dai primi minuti" - commenta Valentino Gallo

L'Ortigia batte nettamente la Florentia e continua la sua marcia in vetta al campionato di A1. I biancoverdi entrano in acqua concentrati e mettono subito la partita nella direzione giusta. Unico passaggio a vuoto a metà del secondo parziale, quando concedono agli ospiti di portarsi a meno uno. Il tentativo della Florentia, però, dura poco, perché gli uomini di Piccardo, fra secondo e terzo tempo, realizzano un parziale di 7-0 che chiude di fatto ogni discorso. Troppo il divario tra le due formazioni, con l'Ortigia che nuota e si difende bene e attacca altrettanto bene, con un Giacoppo scatenato, autore di quattro reti bellissime. Piccardo butta nella mischia anche Andrea Condemi, alla sua prima presenza in A1, e poi nel quarto parziale concede a Tempesti, anche oggi tra i migliori, la standing ovation del pubblico, rimasto in tribuna nonostante la pioggia. Al suo posto subentra Caruso, che si fa trovare pronto e si fa notare con due belle parate. L'Ortigia centra così la sesta vittoria su sei gare e guida con 18 punti, insieme al Recco.

"Questa volta – sottolinea Valentino Gallo - abbiamo avuto un atteggiamento più positivo già dai primi minuti, cosa che nelle ultime tre partite, compresa quella di coppa, è mancata un po'. Quello di oggi è stato un buon test in vista della trasferta di Atene, che è il match più importante di questo ciclo di partite. In acqua stavamo bene, credo si siano viste la brillantezza e la forza con cui ripartivamo. Stiamo prendendo sempre più coscienza del nostro valore e dei risultati che possiamo fare. Stiamo meglio, abbiamo smaltito un po' di fatica e siamo nella condizione ideale per fare bene".

Categoria: