patrimonio culturale

Siracusa, restaurato il "Codex baptizatorum": consegnato all’arcivescovo Pappalardo

Siracusa, restaurato il "Codex baptizatorum": consegnato all’arcivescovo Pappalardo
L'opera di restauro è stata finanziata da BCC "La Riscossa" di Regalbuto.

E' stato riconsegnato, a seguito di restauro, al patrimonio documentale della Chiesa siracusana il più prezioso fra i volumi del XVI secolo conservati nell’Archivio Storico della Cattedrale: il Codex baptizatorum inverso ordine descriptus ab anno 1546 [usque] ad [annum] 1565.
L'opera di restauro è stata finanziata da BCC "La Riscossa" di Regalbuto. Simbolicamente è stato il presidente della Banca, Arturo La Vignera, a consegnare il prezioso documento all’arcivescovo mons. Salvatore Pappalardo. “Abbiamo a cuore la crescita responsabile e coesa delle Comunità di cui siamo espressione ed in cui operiamo, dando anche voce, con il giusto sostegno, alle iniziative che richiamano alle loro più genuine tradizioni e memorie affinché esse possano essere tutelate e rinnovate, nella consapevolezza che ciò è utile ai Territori quanto l’attività caratteristica della nostra Banca” ha detto il presidente La Vignera, che ha aggiunto: “Valuteremo con la dovuta sensibilità iniziative analoghe in segno di vicinanza ai nostri Territori ed all’insegna della fitta trama di relazioni sociali che caratterizza il nostro impegno, ormai quasi centenario, sempre improntato sui principi della mutualità e del localismo”.

Categoria: