maltempo

Augusta, si sfalda il cornicione della facciata della Chiesa Madre: transennata parte del sagrato

Augusta, si sfalda il cornicione della facciata della Chiesa Madre: transennata parte del sagrato
Il parroco, Don Palmiro Prisutto, scrive agli enti preposti per sollecitare un sopralluogo urgente

Si sta sbriciolando il cornicione della facciata della Chiesa Madre, ad Augusta.
Questa mattina pezzi di pietra arenaria sono stati trovati sul sagrato. Dell'accaduto è stato informato il parroco, Don Palmiro Prisutto. Sul posto sono stati chiamati ad intervenire i Vigili del fuoco mentre il Comune ha provveduto a transennare la zona interessata dal distacco. Molto probabilmente l'episodio si è verificato a causa di infiltrazioni di pioggia, che con il vento forte di oggi, ha accelerato lo sfaldamento della pietra.
Riaperta nei primi anni 2000 dopo gli interventi per ripristinare i danni derivanti dal terremoto del 13 dicembre del 1990, nella Chiesa non sono stati effettuati regolari interventi di manutenzione.

Il parroco e arciprete di Augusta, don Prisutto, sollecita agli enti preposti, Sovrntendenza e Genio civile, un sopralluogo urgente: "Pecche anche all'interno - dichiara don Palmiro Prisutto a SiracusaPost.it - ce ne sono tante, ma ciò che va evidenziato è che mancano le opere accessorie per poter fare velocemente gli interventi di manutenzione. Per intenderci, per cambiare anche solo una tegola - spiega - bisogna montare un ponteggio che costa miglia di euro".

Categoria: