la nota

Siracusa, Assostampa: "Maggiore rispetto per i giornalisti in Consiglio comunale"

Siracusa, Assostampa: "Maggiore rispetto per i giornalisti in Consiglio comunale"
Il consigliere Castagnino ha ripreso pubblicamente i giornalisti che, a suo dire, non avrebbero data notizia sulla chiusura per infiltrazioni di un'aula del Paolo Orsi

Affermazioni offensive del ruolo e del lavoro dei giornalisti pronunciate ieri nel corso della seduta del consiglio comunale da parte del consigliere Castagnino: “Non ho visto un articolo sui giornali online - ha detto dai banchi del Consiglio - Non ho visto un’intervista al sindaco dove si chiedeva come mai una classe era chiusa. Come mai le infiltrazioni d’acqua".

Sull'accaduto interviene oggi il segretario provinciale dell'Assostampa, Prospero Dente, che scrive una nota alla presidente del civico consesso, Moena Scala.

"Comprenderà - scrive rivolgendosi alla presidente - che tale affermazione, rivolta pubblicamente, risulta assolutamente offensiva del lavoro dei giornalisti. È ovvio che il consigliere in questione, svolgendo un’altra attività, sconosce un principio fondamentale che disciplina la pubblicazione di una notizia: la verifica della stessa.
Ho personalmente, dopo aver raccolto le rimostranze dei colleghi presenti, ascoltato gli interventi del consigliere Castagnino e della consigliera La Mesa, chiamato la Dirigente scolastica dell’Istituto “Paolo Orsi”, prof.ssa Lucy Pistritto, che mi ha confermato che l’episodio ha riguardato uno stanzino contenente un cucinino e allocato in un’ala dell’edificio non ancora consegnato alla scuola.
Resta la necessità - prosegue Dente - di ricercare toni più consoni al vivere civile e al rispetto dei ruoli. I giornalisti sono sempre a disposizione per raccogliere segnalazioni e commenti attraverso comunicati o richieste di interviste. I colleghi incaricati di seguire i lavori del Consiglio comunale si attengono al rispetto del luogo, stessa cosa - conclude - siamo convinti debba continuare a fare chi siede sui banchi del Civico consesso".

Categoria: