sopralluogo

Siracusa, il De Simone dichiarato inagibile: vandalizzato negli ultimi mesi

Siracusa, il De Simone dichiarato inagibile: vandalizzato negli ultimi mesi
La decisione è stata assunta dalla Commissione di vigilanza sui pubblici spettacoli

Dichiarato inagibile lo Stadio Nicola De Simone a casa dei tanti atti vandalici subiti negli ultimi mesi. La decisione è stata assunta dalla Commissione di vigilanza sui pubblici spettacoli al termine del sopralluogo di questa mattina.
Pertanto la partita ASD Siracusa-New Pozzallo, gara di ritorno del primo turno di Coppa Italia, si giocherà allo stadio Scrofani Salustro di Palazzolo, alle 16 di domani sabato 7 settembre. La gara Real Siracusa Belvedere – Carlentini, invece, si giocherà domenica alle 16 al Centro Sportivo Riccardo Garrone di via Piazza Armerina.

“Siamo francamente esterefatti - dichiara in una nota il direttore generale del Siracusa, Simona Marletta - i furti di rame che sono stati messi a segno negli scorsi mesi hanno compromesso la sicurezza di tutto l'impianto elettrico, motivo per cui ci è di fatto impedito anche l'accesso alla struttura per gli allenamenti. Io non so di chi siano le responsabilità. Intanto - continua - dobbiamo trovare un impianto per l'allenamento di rifinitura in vista della partita di domani. Invitiamo però l'Amministrazione Comunale a definire rapidamente il bando e assegnare la gestione alla società che risulterà più idonea nel lotto di quelle che si presenteranno, per salvaguardare la struttura”-

Categoria: