dalla regione

Siracusa, lavori di edilizia scolastica non ammessi a finanziamento: comitato scuole sicure chiede di incontrare il Prefetto

Siracusa, lavori di edilizia scolastica non ammessi a finanziamento: comitato scuole sicure chiede di incontrare il Prefetto
Stessa sorte per Francofonte, mentre sono stati ammessi a finanziamento alcuni interventi richiesti a Noto e Priolo Gargallo.

Rimangono fermi al palo i lavori per l'edilizia scolastica. A dirlo è il Comitato Scuole Sicure di Siracusa che annuncia come il Piano triennale di Edilizia scolastica 2018-2020 non è stato ammesso a finanziamento regionale.
Stessa sorte per Francofonte, mentre sono stati ammessi a finanziamento alcuni interventi richiesti da Noto e ben tre progetti per la manutenzione straordinaria redatti dal Comune di Priolo Gargallo.

“Non conosciamo le ragioni del rigetto delle istanze presentate dal Comune del capoluogo - precisa Angelo Troia, presidente del Comitato, ma non siamo disposti più a tollerare improvvisazione e superficialità da parte di quegli uffici preposti alla progettazione degli interventi necessari a garantire i minimi livelli di sicurezza e decoro in tutti gli edifici del territorio”.

"Chiederemo un tavolo tecnico con Sua Eccellenza il Prefetto, per fare il punto della situazione e imporre un censimento delle criticità di ogni singolo edificio scolastico. La stasi e l’inerzia non consentiranno, infatti, di avviare con serenità l’imminente anno scolastico" - conclude Troia.

Categoria: