aveva 93 anni

E' morto Andrea Camilleri, l'anno scorso interpretò Tiresia a Siracusa

E' morto Andrea Camilleri, l'anno scorso interpretò Tiresia al Teatro Greco di Siracusa
Per la prima volta fu attore di un testo di cui era anche l'autore

Lo scrittore siciliano, Andrea Camilleri, è morto oggi all'ospedale Santo Spirito di Roma, dove era ricoverato da quasi un mese dopo una crisi respiratoria. Le sue condizioni erano sempre rimaste critiche. Se n'è andato un grande scrittore, conosciuto al grande pubblico per essere stato l'autore della serie di romanzi sul commissario Montalbano, poi divenuta fortunata serie televisiva, che aveva spaziato fino al teatro.
L'anno scorso a Siracusa Camilleri interpretò, con la regia di Roberto Andò, il leggendario indovino cieco in "Conversazione su Tiresia": evento al Teatro greco di Siracusa in cui il grande scrittore ha condiviso con 4mila spettatori una meditazione ad alta voce sulla memoria, il racconto, la profezia e l'immaginazione.

"Siracusa si associa al dolore di tutto il Paese per la scomparsa di Andrea Camilleri. Lascia un’eredità culturale tra le più importanti del periodo a cavallo tra il secolo breve ed il terzo millennio - dice il sindaco Francesco Italia - Abbiamo avuto l'onore di vederlo recitare nel nostro teatro Greco appena un anno fa, in quella che sarebbe stata una delle ultime sue apparizioni. In quel “Conversazioni su Tiresia” che gli fece provare “una commozione interiore profonda, proprio l'eternità”.
Con Andrea Camilleri scompare un grande siciliano che ha saputo interpretare con dignità, ironia e grande libertà il nostro tempo, schierandosi in prima linea per la giustizia e i diritti".

Categoria: