la decisione di Mattarella

Niente scioglimento per il Csm, elezioni suppletive solo per due

Niente scioglimento per il Csm, elezioni suppletive solo per due
Si tratta dei dimissionari Luigi Spin e Antonio Lepre

Non ci sarà lo scioglimento del Csm, dopo la bufera sulle nomine delle Procure.
Il Presidente della Repubblica Sergio Mattarella ha indetto per ottobre elezioni suppletive solo per i due pm dimissionari, Luigi Spina e Antonio Lepre: "la richiesta di scioglimento anticipato comporterebbe la rielezione dei suoi membri con i criteri attuali" e "contrasterebbe con la necessità di cambiare le procedure elettorali da più parti richieste" spiegano fonti del Quirinale.
La decisione del Colle arriva alla fine di una giornata di crescente pressing politico attorno al Capo dello Stato per l'azzeramento di Palazzo dei Marescialli, incagliato in una crisi istituzionale senza precedenti.

Categoria: