cronaca dall'italia

Torino, spaccio di droga via WhatsApp: otto arresti

Due di loro sono finiti in carcere, gli altri agli arresti domiciliari.

Avrebbero gestito lo spaccio di droga in piazza Santa Giulia, a Torino, tramite whatsApp e Facebook. I carabinieri del comando provinciale di Torino hanno smantellato un gruppo criminale, composto da tre italiani, un tunisino e quattro albanesi. Due di loro sono finiti in carcere, gli altri agli arresti domiciliari. Le accuse sono detenzione e spaccio di sostanze stupefacenti.

Categoria: