polizia di stato

Lentini, operazione antidroga in contrada Fortezza-Agnone: sequestrati 100 chili di marijuana. IL VIDEO

Lentini, operazione antidroga in contrada Fortezza-Agnone: sequestrati 100 chili di marijuana
Eseguiti un arresto e un fermo: si tratta di un catanese e di un albanese; mentre una terza persona è stata denunciata

Sono oltre 100 i chili di marijuana rinvenuti e sequestrati dalla Polizia del commissariato di Lentini in due abitazioni di contrada Fortezza-Agone, nel territorio di Lentini.
L'operazione antidroga ha preso le mosse da una segnalazione su frequenti operazioni di carico e scarico di pacchi, da parte di giovani stranieri, in due abitazioni della zona. Le successive perquisizioni infatti hanno dato esito positivo e portato all'arresto di una persona, al fermo di un'altra e alla denuncia di una terza.
In manette sono finiti Rosario Calatella, 50 anni, catanese e Pullumb Kongjioni, 43 anni di origini albanesi.
Nella prima abitazione di proprietà di Calatella i poliziotti hanno trovato 100 chili di marijuana, confezionata in buste di cellophane sottovuoto del peso di 2 e 5 chili, nascosta sotto la ghiaia di un'aiuola e in alcune stanze della casa.
Nella seconda abitazione in uso ad un 60enne, già noto alle forze dell'ordine, con l'ausilio di unità cinofile, sono stati trovati quasi 8 chili di stupefacente, che l'uomo ha riferito di essere per uso personale. L'uomo è stato pertanto denunciato.
In casa di Calatella è stato sequestrato anche un videoregistratore, collegato con il sistema di videosorveglianza e un'agenda con nomi e cognomi.
Le immagini registrate hanno testimoniato la consegna di 4 involucri di droga, consegnati da Calatella e dall'albanese ad una terza persona arrivata alla villetta a bordo di un'auto il 29 maggio scorso.

Categoria: