polizia municipale

Modica, faceva meccanico senza autorizzazione: sanzione e sequestro

Modica, faceva meccanico senza autorizzazione: sanzione e sequestro
Il Nucleo Operativo di Polizia Amministrativa(NOPA), intervenuto sui luoghi ha, pertanto, proceduto a sanzionare il meccanico abusivo per oltre cinquemila euro

Aveva avviato un’attività artigianale alla periferia della città, senza essere in possesso di alcuna autorizzazione amministrativa. Nel corso di appositi controlli della polizia locale, è stato constatato che un giovane modicano aveva avviato l’attività di officina meccanica per la riparazione di motocicli e ciclomotori. Dai controlli effettuati sul posto dalla polizia locale è risultato che l’interessato non era iscritto all’Albo Artigiani ed operava senza avere presentato la Scia(segnalazione certificata di inizio attività). Il Nucleo Operativo di Polizia Amministrativa(NOPA), intervenuto sui luoghi ha, pertanto, proceduto a sanzionare il meccanico abusivo per oltre cinquemila euro. E’ stata appplicata anche la sanzione accessoria della confisca delle attrezzature utilizzate per l’esercizio dell’attività abusiva.
Sono in corso altri accertamenti sulla vicenda mentre l’attività di controllo delle attività è stata ulteriormente incrementata per debellare il fenomeno. Nei giorni scorsi stessa cosa era stata accertata in centro storico, dove esercitava un esercizio di somministrazione bevande e alimenti senza alcuna autorizzazione e, addirittura, occupando suolo pubblico con sedie e tavoli all’esterno.

Categoria: