droga

Pachino, hashish in casa: 49enne passa dai domiciliari al carcere

Pachino, hashish in casa: 49enne dai domiciliari al carcere
L'uomo era già noto alle forze di polizie. Dai domiciliari è stato tradotto in carcere

Carabinieri e unità cinofila, con l'aiuto del cane Ivan, ancora impegnati nella repressione del fenomeno delle sostanze stupefacenti. Nella giornata di ieri a Rosolini, è stato arrestato Roberto Arangio, 49 anni, pachinese, già noto alle forze di polizia per i suoi precedenti specifici, e già sottoposto agli arresti domiciliari.
In casa dell'uomo, i militari, a seguito di perquisizione personale e domiciliare, hanno rinvenuto circa 720 grammi di hashish suddivisa in panetti da 100 grammi ciascuno.
L'uomo è stato accompagnato al Cavadonna.

Categoria: