vigilia di Pasqua

Siracusa, tradizionale incontro dell'arcivescovo con i giornalisti

Siracusa, tradizionale incontro dell'arcivescovo con i giornalisti
Ucsi e Assostampa hanno donato oltre 60 chili di pane per le famiglie della Caritas parrocchiale della Chiesa della Sacra famiglia

Le sezioni siracusane dell’Ucsi (Unione Cattolica della Stampa Italiana) e dell’Assostampa hanno incontrato questa mattina l’arcivescovo di Siracusa Mons. Salvatore Pappalardo per il consueto e tradizionale scambio di auguri alla vigilia della Santa Pasqua.
L'arcivescovo ha colto l'occasione, come ogni anno, per fare una riflessione sul significato della Pasqua di Resurrezione: "Le tenebre - ha detto - si trovano in ciascuno di noi e abbiamo bisogno della luce. Cristo è la luce, che risorge per tutti noi". Facendo poi riferimento alle tante fragilità e sofferenze dell'uomo, Pappalardo si è soffermato sul problema che affligge tanti, quella del lavoro: La Resurrezione - ha evidenziato riprendendo un pensiero di Papa Francesco - è luce che dà speranza, una speranza che non delude". Da qui l'augurio che chi governa e ha in mano le sorti di tutti, faccia le scelte giuste per risolvere le situazioni di sofferenza.
Al termine dell'incontro l'Ucsi e l'Assostampa hanno donato oltre 60 chili di pane all'arcivescovo da condividere con le famiglie della Caritas parrocchiale della Chiesa della Sacra famiglia di Siracusa.

Categoria: