femminicidio

Palermo, strangola la compagna e si costituisce

La vittima è una donna italiana. L'uomo è un cittadino tunisino

Strangola la compagna e poi chiama la Polizia per costituirsi. E' avvenuto a Palermo nell'abitazione della coppia, in via Antonino Pecoraro Lombardo.
La vittima è una donna italiana, Elvira Bruno di 53 anni, uccisa dal cittadino tunisino Moncef Naili, 54 anni.

Categoria: