Cpo Ordine avvocati

Siracusa, una panchina rossa in tribunale contro i femminicidi

Siracusa, una panchina rossa in tribunale contro i femminicidi
Un'iniziativa di sensibilizzazione nel luogo simbolo n cui ogni giorno s cerca d dare giustizia alle donne maltrattate

Una panchina rossa, simbolo della lotta contro la violenza sulle donne, è stata installata questa mattina nei pressi dell'ingresso del tribunale di Siracusa.
L'iniziativa è del Comitato Pari Opportunità dell’Ordine degli Avvocati di Siracusa, che ha promosso l’iniziativa in collaborazione con il Consiglio dell’Ordine, con il Centro Antiviolenza Ipazia ed il Comitato Attivisti Siracusani.
"La panchina rossa, lo stesso color del sangue delle vittime, - ha detto la presidente, avvocato Ada Salibra - e rappresenta il posto occupato da una donna che non c'è più e che è stata portata via dalla violenza di un uomo".

"Deve cambiare la sensibilità nei confronti delle donne - ha aggiunto il sindaco, Francesco Italia - e si deve combattere contro l'idea di possesso".

La location scelta per l'installazione non è casuale: il tribunale è il luogo in cui si lotta ogni giorno perché le donne vittima di violenza fisica e psicologica ottengano giustizia, anche perché, come recita la frase di Kofi Annan, riportata sulla panchina "La violenza contro le donne è una delle più vergognose violazioni dei diritti umani".

Categoria: