la polemica

Siracusa, biglietteria Casina Cuti: Cafeo "Trasferimento impensabile"

Siracusa, biglietteria Casina Cuti: Cafeo "Trasferimento impensabile"
"E' necessario - spiega il parlamentare regionale - tutelare il lavoro e gli investimenti dei commercianti”

Continua a far discutere la ventilata ipotesi di uno spostamento della biglietteria dell’area archeologica di Siracusa dall’attuale sede di Casina Cuti alla basilica di S. Nicolò, interna al parco. Interviene oggi Giovanni Cafeo, segretario della III Commissione Attività Produttive all'Ars.

“I dati di afflusso turistico premiano ormai da tempo la città di Siracusa – ricorda Cafeo – ed è giusto che l’amministrazione comunale, in collaborazione con l’ente gestore della biglietteria dell’area archeologica e con la Sovrintendenza si attivi per elaborare piani strategici ed offerte culturali sempre più complete e interessanti per i turisti, come ad esempio il nuovo progetto di segnaletica. Il posizionamento della biglietteria all’interno dell’area commerciale di Casina Cuti – prosegue Cafeo – è il frutto di un accordo ultradecennale proprio tra Comune, Sovrintendenza e commercianti, un punto di equilibrio al quale non è pensabile venir meno tramite decisioni unilaterali calate dall’alto”.

Categoria: