asp

Augusta, parte l'installazione della Tac multislice e di una Risonanza magnetica nucleare

Augusta, parte l'installazione della Tac multislice e di una Risonanza magnetica nucleare
In avanzato stato di esecuzione gli interventi di miglioramento infrastrutturale e tecnologico

Sarà dotato, a breve, di una nuova apparecchiatura Tac multislice e di una Risonanza magnetica nucleare di ultima generazione, l'Ospedale Muscatello di Augusta, a disposizione in particolare del Centro di riferimento regionale per le patologie derivanti dall’amianto.
La tac sarà installato il prossimo 25 marzo per essere operativa entro il 15 aprile. Nel periodo di sostituzione dell'apparecchio, per i pazienti si prevede lo spostamento all'Ospedale di Lentini.
Anche per l’apparecchiatura di risonanza magnetica nucleare sono stati già perfezionati il progetto distributivo e radio protezionistico dei locali che la dovranno ospitare ed è stata definita la modalità di realizzazione dei lavori propedeutici alla sua installazione. Entro il mese corrente avranno inizio i lavori, con l'attivazione prevista entro il mese di agosto.
I lavori di adeguamento del padiglione ex Servizio Psichiatrico Diagnosi e Cura, destinati ad ospitare il Centro salute mentale di Augusta, sono in fase avanzata di realizzazione e se ne prevede l’ultimazione, in linea con i tempi contrattuali di esecuzione, entro il mese di maggio, così come procedono a ritmo serrato gli interventi per la riattivazione della Centrale di sterilizzazione.
Nell’ottica di rilancio dell’attività chirurgica ad Augusta sono stati eseguiti i primi interventi di chirurgia laparoscopica avanzata e il 20 marzo sarà eseguita una seduta operatoria che prevede una innovazione tecnologica per il trattamento della patologia fistolosa con apparecchio a radiofrequenza.

Categoria: