Lilt e Casa di Cura Villa Azzurra

Floridia, prevenzione come lotta al cancro: presentato uno studio

Floridia, prevenzione come lotta al cancro: uno studio sul campo presentato in Aula consiliare
Ad un campione di 1.200 cittadini è stato sottoposto un questionario sul loro stile di vita e sulla percezione di alcune criticità come l’inquinamento.

“Una ricerca epidemiologica e sociologica in questa comunità”, è questo lo studio presentato da Lilt e Casa di Cura Villa Azzurra in aula consiliare del Comune di Floridia, al fine di parlare di prevenzione come lotta al cancro. A collaborare al lavoro di ricerca anche alcuni studenti del Liceo scientifico Leonardo da Vinci di Floridia.
Ad un campione di 1.200 cittadini è stato sottoposto un questionario sul loro stile di vita e sulla percezione di alcune criticità come l’inquinamento.

"Lo studio - ha spiegato Mario Lazzaro, presidente della sezione di Siracusa della Lilt - ci ha permesso di conoscere meglio questa comunità. E ciò risulta essenziale ai fini della prevenzione del cancro, una malattia in cui lo stile di vita incide per un buon 50%". Mangiare poco e bene, privilegiando frutta e verdura, fare attività fisica e non fumare, soltanto alcuni dei “suggerimenti” forniti dal presidente della Lilt che ha aggiunto: "Assieme a ciò, la grande differenza la fa la prevenzione, in particolare quella secondaria, riuscire cioè a fare una diagnosi il più precoce possibile per individuare un tumore quando è piccolo e localizzato. In tal senso - ha concluso Lazzaro - è per noi molto importante la presenza qui, oggi, della Casa di Cura Villa Azzurra di Siracusa che consideriamo partner importante per la nostra mission".

Presente anche il sindaco di Floridia, Giovanni Limoli.