lunedì scorso

Siracusa, incidente a Targia: effettuata autopsia sul corpo del 24enne

Siracusa, incidente a Targia: effettuata autopsia sul corpo del 24enne
I funerali saranno celebrati domani nella chiesa di Sant’Antonio da Padova, in zona Pizzuta, alle 15.

E' stata effettuata ieri pomeriggio l'autopsia sul corpo di Igino Gianluca Ruvioli, il 24enne, che ha perso la vita lunedì scorso nell'incidente a Targia.
"Accertate tantissime lesioni incompatibili con la vita" - ha detto a SiracusaPost.it il medico legale Francesco Coco. Poche le informazioni che trapelano. Con certezza si sa che sono state fatte le analisi per verificare se il ragazzo avesse fatto uso di sostanze stupefacenti, ma per i risultati bisognerà aspettare circa un mese.

Gianluca, quel maledetto lunedì, viaggiava su una moto di grossa cilindrata in direzione Priolo: pare che in fase di sorpasso sia venuto a contatto con la prima auto, una Ford. Da qui la perdita di controllo del mezzo a due ruote e il successivo impatto con Volkswagen che proveniva in senso opposto. Quest'ultimo sarebbe stato fatale per il 24enne. La moto avrebbe continuato la sua corsa, colpendo una Fiat Punto e poi si sarebbe bloccata contro un muretto a secco, finendo tra le sterpaglie.

I funerali saranno celebrati domani nella chiesa di Sant’Antonio da Padova, in zona Pizzuta a Siracusa, alle ore 15.

Categoria: