carabinieri

Siracusa, avrebbe violentato un ragazzo di 14 anni: arrestato 21enne. Ai domiciliari

Siracusa, avrebbe violentato un ragazzo di 14 anni: arrestato 21enne. Ai domiciliari
Tutto parte da una segnalazione ai Carabinieri da parte di una conoscente della vittima, dopo aver letto alcune conversazioni su WhatsApp dal chiaro contenuto a sfondo sessuale.

Avrebbe violentato sessualmente un ragazzo di 14 anni. I fatti si riferiscono al periodo tra il 2016 fino all'anno corrente.
A finire in manette, nella giornata di ieri un 21enne siracusano, a seguito dell'indagine diretta dal Procuratore Fabio Scavone, coordinata dal Pubblico Ministero Francesca Eva.
L'accusa è di violenza sessuale aggravata.
Tutto parte da una segnalazione ai Carabinieri da parte di una conoscente della vittima, dopo aver letto alcune conversazioni su WhatsApp dal chiaro contenuto a sfondo sessuale.
Da quel momento sono partite le indagini supportate da una serie di accertamenti telematici ed informatici sui dispositivi elettronici portatili della vittima e del presunto autore del reato. Il 21enne è stato tradotto ai domiciliari.

Categoria: