da 2 settimane

Siracusa, Ugl: "Solidarietà agli ispettori del lavoro in stato di agitazione"

Siracusa, Ugl: "Solidarietà agli ispettori del lavoro in stato di agitazione"
Ugl Siracusa, visto l’immobilismo dell’amministrazione centrale, considerata non piu’ tollerabile la mancanza di controlli sul territorio".

Che venga riconosciuto il profilo di alta professionalità, e conseguente retribuzione adatta. Questa la richiesta degli Ispettori del Lavoro alla Regione, in satato di agitazione da due settimane. A darne notizia il sindacato Ugl, che esprime solidarietà nei confronti dei lavoratori.

"Ci viene inoltre riferito, che tutto quanto segnalato è ancor piu’ acuito dalla carenza cronica di Ispettori che nell’arco dell’ultimo decennio è andato via via riducendosi a causa dei pensionamenti e del blocco del turnover. - si legge in una nota - La UGL Siracusa, visto l’immobilismo dell’amministrazione centrale, considerata non piu’ tollerabile la mancanza di controlli sul territorio".

Categoria: