polizia di stato

Traffico di droga, estorsione, detenzione armi per agevolare il clan Trigila, arresti

Traffico di droga, estorsione, detenzione armi al fine di agevolare il clan Trigila, arresti
Le indagini sono state condotte dai poliziotti della Squadra Mobile con la collaborazione delle Questure di Milano, Novara e Messina

Dalle prime ore di questa mattina, su delega della Direzione Distrettuale Antimafia di Catania, Agenti della Polizia di Stato, in servizio alla Squadra Mobile della Questura di Siracusa, con la collaborazione dei colleghi dei collaterali Uffici di Milano, Messina e Novara, stanno eseguendo una serie di ordinanze di custodia cautelare in carcere nei confronti di soggetti accusati, a vario titolo, dei reati di associazione finalizzata al traffico di droga, tentata estorsione aggravata dal metodo mafioso, porto e detenzione illegale di armi ed estorsione aggravata dal metodo mafioso e dalla finalità di agevolare il clan Trigila. Ulteriori particolari dell'operazione, denominata "Vecchia maniera" saranno resi noti alle 10.30 durante una conferenza stampa che si terrà in Questura a Siracusa.

Categoria: