dal Viminale

Fondi per i Comuni con meno di 20.000 abitanti, in provincia di Siracusa in arrivo 900 mila euro

Fondi per i Comuni con meno di 20.000 abitanti, in provincia di Siracusa in arrivo 900 mila euro
I beneficiari sono 13 Comuni; le risorse sono destinate alla messa in sicurezza di scuole, strade, edifici pubblici e patrimonio comunale in genere

Sono 19,94 milioni di euro per 334 Comuni sbloccati dal Viminale, in favore dei Comuni Siciliani con meno di 20 mila abitanti.
I beneficiari in provincia di Siracusa saranno 13 e potranno utilizzare i 900 mila euro a loro destinati per la messa in sicurezza di scuole, strade, edifici pubblici e patrimonio comunale in genere.
Questa la suddivisione: 100.000 euro ciascuno andranno a Carlentini, Melilli, Francofonte, Priolo visto che hanno una popolazione tra 10.000 e 20.000 abitanti; 70.000 euro a Canicattini Bagni, Palazzolo Acreide, Solarino, Sortino con popolazione tra tra 5.000 e 10.000; 50.000 euro per Ferla e Portopalo che hanno tra 2.000 e 5.000 abitanti e 40.000 ciascuno a Buccheri, Buscemi, e Cassaro con popolazione inferiore a 2.000 abitanti.
Nel resto della Sicilia hanno ricevuto lo stanziamento 37 comuni in provincia di Agrigento (2.260.000 euro), 18 a Caltanissetta (1,04 milioni), 44 a Catania (3,18 milioni), 18 ad Enna (1,17 milioni), 105 a Messina (5,23 milioni), 74 a Palermo (4,34 milioni), 7 a Ragusa (570.000 euro)e 18 a Trapani (1,25 milioni). In totale, i benefici ricadranno su una popolazione di 1.743.721 cittadini.

Categoria: