polizia di stato

Siracusa, minaccia di darsi fuoco per lo sfratto: in casa aveva anche una pistola senza tappo rosso e 79 cartucce

Siracusa, minaccia di darsi fuoco per lo sfratto: in casa aveva anche una pistola senza tappo rosso e 79 cartucce
L'uomo, trasportato in ospedale per le cure del caso e, successivamente, denunciato per minacce e tentate lesioni.

Nuovi sviluppi sulla vicenda che ieri mattina ha visto la Polizia intervenire in un appartamento di viale Teracati, a Siracusa, nel quale era in corso una procedura di sfratto esecutivo. Il destinatario, un 59 enne, in preda ad un attacco di rabbia, dopo aver minacciato l’ufficiale giudiziario e gli agenti, in preda ad un attacco di rabbia, si è prima diretto verso il pianerottolo esterno all’abitazione, dove era nascosta una bottiglia con all’interno del liquido infiammabile, poi si è cosparso e, con l'accendino in mano, ha minacciato di darsi fuoco. Anche i poliziotti sono stati raggiunti dal liquido infiammabile.
Ne è scaturita una colluttazione a seguito della quale l'uomo è stato bloccato.
Nel corso degli ulteriori controlli effettuati in casa, i poliziotti hanno trovato e sequestrato un paio di forbici, un revolver a salve privo di tappo rosso modello “Bruni New 380L” e 79 cartucce calibro 380.
L'uomo è stato trasportato in ospedale per le cure del caso e, successivamente, denunciato per minacce e tentate lesioni.

Categoria: