la Polizia lo salva

Siracusa, gli notificano lo sfratto e lui minaccia di darsi fuoco

Siracusa, gli notificano lo sfratto e lui minaccia di darsi fuoco
All'arrivo dell'ufficiale giudiziario, la reazione estrema dell'uomo che si cosparge di liquido infiammabile e "si arma" di accendino

Riceve la visita dell'ufficiale giudiziario che deve eseguire l'ordine di sgombero dall'appartamento di viale Teracati nel quale vive, ma, all'improvviso si cosparge di liquido infiammabile e, accendino in mano, minaccia di darsi fuoco. Si tratta di un 60enne, salvato dalla prontezza dei poliziotti, intervenuti sul posto su chiamata dell'ufficiale giudiziario, che impediscono che si compia la tragedia.
L'uomo viene bloccato e "disarmato". Successivamente viene condotto in ospedale, dove viene sottoposto a trattamento sanitario obbligatorio.
Secondo quanto sin qui accertato dalla Polizia, l'uomo avrebbe fatto rifugiare in una stanza dell'appartamento la compagna e il figlio prima di far entrare l'ufficiale giudiziario accompagnato dai poliziotti.

Categoria: