dda ct

Pachino, mafia nel mercato ortofrutticolo: 9 a giudizio immediato

Pachino, mafia nel mercato ortofrutticolo: 9 a giudizio immediato
Per gli altri 21 indagati l’udienza è stata fissata al 21 febbraio.

I 9 hanno chiesto il giudizio immediato e dovranno rispondere di associazione mafiosa nel territorio di Pachino.
Secondo quanto riportato dal Giornale di Sicilia, si tratta di: Salvatore Spataro, consigliere comunale di Pachino, il presunto boss di Pachino, Salvatore Giuliano, il figlio Gabriele, i fratelli Aprile, Claudio, 35 anni, Giovanni, 40 anni, e Giuseppe, 41 anni, Antonino Cavarra, 59 anni, Maria Sanguedolce, 30 anni, e Alex Greco, 30 anni.

Tutti sono coinvolti nell'operazione della Dda di Catania denominata Araba Fenice, conclusa con 19 arresti. Il gruppo avrebbe tenuto sotto controllo il mercato ortofrutticolo di Pachino imponendo le proprie produzioni alla rete di distribuzione, il tutto con metodi intimidatori.
Per gli altri 21 indagati l’udienza è stata fissata al 21 febbraio.

Categoria: