economia

Cassa depositi e prestiti, piano da 200 miliardi nel triennio 2019-2021

Oltre 110 miliardi di risorse proprie per la crescita economica e lo sviluppo sostenibile del Paese

Con un piano da 200 miliardi in tre anni, di cui oltre 110 miliardi di risorse proprie, Cdp "sancisce l'avvio di una nuova fase" con "un impegno senza precedenti", come sottolinea l'Ad Fabrizio Palermo. Sarà più vicina ai territori e alle imprese - accompagnate in tutto il ciclo di vita degli investimenti - e più attenta alla sostenibilità sociale e ambientale.

E' nel nuovo piano industriale per il triennio 2019-2021 approvato dal Cda. Punta sulla crescita, con un aumento delle risorse investite direttamente da Cdp del 23%, e mira ad aggiungere 92 miliardi di euro di risorse da investitori privati e altre istituzioni nazionali ed estere (+47%), attivando così il 32% di risorse in più rispetto al triennio precedente.

Categoria: