la proposta in consiglio

Siracusa, Ztl: il Comitato Ortigia sostenibile dice No ai pass per fruitori di ristoranti

Siracusa, Ztl: il Comitato Ortigia sostenibile dice No ai pass per fruitori di ristoranti
"Invitiamo dunque l’Amministrazione comunale e il Consiglio comunale a riprendere l’iniziativa della Ztl a pieno regime" - dichiara il comitato

Non c'è stato tempo per affrontare, lo scorso consiglio comunale, il punto all'ordine del giorno “Concessione ai pubblici locali di autorizzazione ai propri utenti per il transito in Ortigia”, proposto dal Consigliere comunale Zappalà.
"Transito. E successivo parcheggio, si presume" - scrive in tono critico il Comitato Ortigia sostenibile, esprimendo totale disappunto sulla proposta.

"Osserviamo- continua il Comitato - , tra altro, come sia - ogni anno – questo, il periodo nel quale si risveglia l’ansia dei ristoratori e dei gestori di bar e pizzerie – attendiamo a questo punto anche i negozianti, perché no -, preoccupati del calo di presenze turistiche in città: fenomeno che riteniamo comune al resto del mondo, dove non crediamo che la soluzione sia abolire la ztl nei centri storici e permettere circolazione e parcheggi in libertà. Questo già accade durante gran parte della giornata, grazie ad un sistema di concessioni di pass e autorizzazioni al parcheggio persino all’interno delle isole pedonali: una per tutte Piazza Duomo e zone limitrofe, dove transitano indisturbati senza rispettare alcuna limitazione di orari, i furgoni di carico e scarico merci.

"Invitiamo dunque l’Amministrazione comunale e il Consiglio comunale a riprendere l’iniziativa della Ztl a pieno regime, sottoponendo a revisione i pass rilasciati, introdurre più validi sistemi di controllo, proporre alternative nel trasporto e parcheggio" - conclude.
Intanto il consiglio tornerà in Aula lunedì pomeriggio alle ore 18.

Categoria: