questa mattina

Siracusa, inaugurata la nuova sede dell'Accademia d'arte del dramma antico

Siracusa, inaugurata la nuova sede dell'Accademia d'arte del dramma antico
La scuola dell'Inda era già stata ospitata nello stesso sito fino agli anni '90, quando fu chiuso per motivi di sicurezza prima di procedere al restauro.

Inaugurazione, questa mattina, della nuova sede dell'Accademia d'arte del dramma antico, messa a disposizione dal Comune al primo piano dell'ex convento di san Francesco d'Assisi, in via Gargallo. La scuola dell'Inda era già stata ospitata nello stesso sito fino agli anni '90, quando fu chiuso per motivi di sicurezza prima di procedere al restauro.
L'inaugurazione è stata l'occasione per il primo discorso ufficiale del nuovo Sovrintendente Antonio Calbi: “Posso assicurare che l’Inda e la sua Accademia metteranno sempre gli artisti e gli allievi in condizione di avere e dare il meglio, di lavorare a ritmo serrato e di comprendere non soltanto il valore culturale del teatro ma anche il suo ruolo sociale, la sua funzione civica, che unisce il teatro antico e le missioni dei teatri pubblici di oggi. Confido – ha concluso il Sovrintendente - che il nostro progetto per Inda possa contribuire a fare di Siracusa ancor più una città delle culture, delle arti, della conoscenza”.

Il suo discorso è stato preceduto dalla performance “Voci per dramma antico” -messa in scenadegli allievi del secondo e terzo anno diretti Marco Podda e Dario La Ferla e accompagnati al pianoforte da Salvo Sampieri.

“Quella di oggi è una giornata importante – ha detto l'assessore Granata – e col sindaco, Francesco Italia, siamo orgogliosi di avere dato questa disponibilità alla Fondazione Inda perché la sua storia, che affonda le radici al 1914, è una grande storia di modernità e di tradizione che noi vogliamo fare ripartire legandola non solo alla cultura ma anche alla partecipazione della città”.

Categoria: