ordine dei medici

Siracusa, premio Testaferrata 2018 a Ivonne Auditore

Durante il congresso lectio magistralis della prof.ssa Catalano

Assegnato a una neo laureata, Ivonne Auditore, il Premio Testaferrata 2018, organizzato dall’Ordine dei Medici di Siracusa nell'ambito dell’evento “L’Ordine incontra la città”, giunto alla 3°edizione. La vincitrice ha presentato un lavoro sulle “Implicazioni dei Mirnas nella patogenesi del cancro colon rettale”. A tenerle testa, fino al verdetto finale, un’altra giovane donna, Nunzia Cimino che aveva incentrato il suo progetto di ricerca su “L’importanza dei fattori di rischio (premorbosi e sociali) nel determinismo della malattia schizofrenica”.
Argomento al centro del congresso annuale è stato la “Donna, Salute e Prevenzione”. Dopo l’introduzione di Madeddu, la direttrice della Breast Unit dell’Ospedale Cannizzaro di Catania, la professoressa Francesca Catalano, ha tenuto una lectio magistralis “ Sulla prevenzione e cura del tumore al seno”, di cui oggi, come ha spiegato la professionista, membro della commissione speciale di “Senologia” della Regione Siciliana, sempre meno donne muoiono se si affidano alle cure dei medici.