congresso

Siracusa, Recano riconfermato segretario della Fiom Cgil

Siracusa, Recano riconfermato segretario della Fiom Cgil
Nella relazione Recano lamenta la perdita, dal 2008 a oggi nel settore della chimica, di 8.000 posti di lavoro

Antonio Recano riconfermato all'unanimità segretario generale della Fiom Cgil di Siracusa alla presenza di Roberto Mastrosimone, segretario regionale Fiom; Eugenio Sasso, della segreteria regionale del sindacato; Mariano Carboni, coordinatore nazionale del settore petrolchimico.

"Le dismissioni nel settore della chimica – ha detto Recano nella sua relazione - il disimpegno sempre più evidente dalla raffinazione, la decisione irresponsabile della politica di bloccare la possibile espansione di settori innovativi come quelli delle energie rinnovabili, ha prodotto dal 2008 a oggi la perdita di circa 8.000 posti di lavoro (di cui circa 3.000 sono lavoratori metalmeccanici). In questo quadro le aziende che sopravvivono subiscono colpevolmente una gestione degli appalti dove la committente, esigendo sconti che abbattono del 30%-40% il valore della commessa, tende a normalizzare verso il basso il costo del lavoro".

Categoria: