a Cassibile

Siracusa partecipa al Bando per la riqualificazione della città: progetto per la costruzione di 32 alloggi sociali

Siracusa partecipa al Bando per la riqualificazione della città: progetto per la costruzione di 32 alloggi sociali
Lunedì la presentazione alla Regione per chiedere finanziamento di 5,3 milioni derivanti da un investimento pubblico-privato

Primo esempio di sinergia pubblico-privato dal quale potranno derivare benefici anche in campo urbanistico.
Così il sindaco di Siracusa, Francesco Italia descrive il progetto che lunedì prossimo sarà presentato alla Regione, dopo il via libera della giunta, per partecipare al “Bando per l'accesso ai contributi per i programmi integrati per il recupero e la riqualificazione della città”.
L'intervento per il quale si chiede il finanziamento sarà realizzato a Cassibile e prevede la costruzione di 32 alloggi sociali di varia dimensione tra bivani, quadrivani e pentavani, di servizi annessi ed anche di importanti opere di urbanizzazione, tra cui una condotta di acque bianche fino all'immissione nel torrente Mortellaro, e la realizzazione di un parco pubblico e verde attrezzato che la società privata provvederà a manutenere per due anni.

“L'Amministrazione - afferma l'assessore all'Urbanistica Giusy Genovesi - intende avviare un programma di recupero delle periferie non solo con la realizzazione di alloggi sociali con vincolo di locazione a prezzi calmierati per 26 anni ma anche mediante la riqualificazione degli ambiti fortemente degradati".

La richiesta di finanziamento alla Regione prevede un investimento tra, pubblico Regione e privato, pari a 5.370.000 euro, di cui 1.050.000 per servizi e opere di urbanizzazione. Il Comune cofinanzierà le opere di urbanizzazione per 210.000 euro.

Categoria: