5 e 6 ottobre

Siracusa, 57° congresso della Società siciliana di Chirurgia

Siracusa, 57° congresso della Società siciliana di Chirurgia
L'evento sarà ospitato nella sala conferenze dell'Amp

Il centro storico di Siracusa ospiterà il 5 e 6 ottobre prossimi, nella sala conferenze “Ferruzza – Romano” dell’Area Marina Protetta Plemmirio, il 57° congresso della Società siciliana di Chirurgia sul tema: “Nuove tecnologie: applicazione in chirurgia”, presieduto da Piero Tinè e Antonino Trovatello, rispettivamente direttore e dirigente medico del reparto di Chirurgia generale dell’ospedale Umberto I di Siracusa.
Prevista, tra gli altri, la partecipazione del magnifico rettore dell’Università di Catania Francesco Basile, il presidente della Società Italiana di Chirurgia Marco Montorsi, il presidente nazionale dell’Associazione chirurghi ospedalieri italiani Pierluigi Marini, il presidente regionale della Società siciliana di Chirurgia Giovanni Trombatore.

"Chirurgia e tecnologia - spiegano i presidenti del Congresso Piero Tinè e Antonino Trovatello - rappresentano un connubio complesso ed inscindibile che va avanti con indubbi benefici per i pazienti. Tecnologia e innovazione in sala operatoria sono sinonimo di sicurezza e precisione e hanno lo scopo di promuovere l’efficienza e la velocità del lavoro dell’équipe chirurgica, con l’unico svantaggio di produrre costi, in alcuni casi, troppo elevati".