asp

Anche a Siracusa la settimana mondiale per l’allattamento materno

Anche a Siracusa la settimana mondiale per l’allattamento materno
“L’allattamento ottimale – spiega Tirantello - contribuisce a prevenire ogni forma di malnutrizione con effetti positivi permanenti sui bambini e sulle madri"

Dall’1 al 7 ottobre ricorre la settimana mondiale per l’allattamento materno e il direttore della Neonatologia e Utin dell’ospedale Umberto I di Siracusa Massimo Tirantello ne ricorda l’utilità raccomandata anche dall’Organizzazione mondiale della Sanità secondo cui “è importante che l’allattamento al seno avvenga in maniera esclusiva fino al compimento del sesto mese di vita e rimanga scelta prioritaria anche dopo l’introduzione di alimenti complementari fino ai due anni di vita ed oltre e, comunque, finché mamma e bambino lo desiderino”.
“L’allattamento ottimale – spiega Tirantello - contribuisce a prevenire ogni forma di malnutrizione con effetti positivi permanenti sui bambini e sulle madri. Allattare è una decisione che va a vantaggio del clima e garantisce la sicurezza alimentare anche in situazioni di crisi. Proteggere, promuovere e sostenere l’allattamento è fondamentale per la salute del nostro pianeta e della sua popolazione. Oltre a essere il caposaldo per una sana crescita infantile, l’allattamento è anche alla base dello sviluppo di ogni paese. È il grande livellatore che può contribuire a interrompere il circolo della povertà. Obiettivi della Settimana per l’Allattamento Materno 2018 sono: informare le persone sulla correlazione fra allattamento e corretta alimentazione, sicurezza alimentare, riduzione della povertà; radicare l’idea che l’allattamento è alla base della vita; allearsi con soggetti e organizzazioni per avere un impatto più elevato; attivare misure per promuovere il ruolo dell’allattamento nell’ambito della corretta alimentazione, della sicurezza alimentare e della riduzione della povertà. Il latte della mamma è unico, inimitabile, specifico per ogni bambino, con una composizione ideale per le sue esigenze nutritive e di sviluppo. Fin dai primi giorni è un alimento prezioso, sempre pronto per l’uso, alla giusta temperatura ed igienico e sostenibile per l’ambiente. Il latte materno è l’unico alimento naturale che contiene tutti i nutrienti nelle giuste proporzioni, è facilmente digeribile e contiene una serie di fattori che proteggono dalle infezioni ed aiutano a prevenire alcune malattie ed allergie, offre quindi molti vantaggi per il bambino in termini di salute, crescita e sviluppo psicologico. Per questo e per molte altre ottime ragioni vogliamo ricordare e festeggiare insieme la Settimana mondiale dell’allattamento materno”